Questo sito web utilizza i cookie

Utilizziamo i cookie per personalizzare la tua esperienza utente e per studiare come viene utilizzato il nostro sito web. Se continui ad utilizzare questo sito web, accetti il nostro utilizzo dei cookie.
 Ulteriori informazioni
Stai visualizzando i post con il tag coppia (Mostra tutti)
set settembre 12 2017 17

Perché scelgo sempre l'uomo sbagliato?

  • 12/09/2017

Perché non mi chiama? Perché preferisce uscire con gli amici? Perché mi tratta sempre male? Perché se mi ama così tanto non lascia la moglie? Dopo tutti questi anni che ci frequentiamo?
Se non riesci a rispondere a tutti questi perché, forse la risposta è una sola: è l’uomo sbagliato. E se così fosse, come mai ci cadi sempre? E non riesci ad uscirne?

Donne al limite dell’autolesionismo, disperate, sottomesse, stanche, in molte calpestano l’orgoglio, accusano la sfortuna, si barricano dietro la rassegnazione e ripetono lo stesso copione. Per comprendere come mai i nostri desideri spesso ci conducono tra le braccia delle persone che meno ricambiano, serve un po’ di coscienza critica e sicuramente un salto nell'infanzia.

Stili di attaccamento e relazione di coppia

Gli uomini sbagliati non arrivano per caso, né rappresentano una [Continua]

dic dicembre 19 2014 14

Angela Marchese

La dipendenza affettiva: quando l'amore diventa ossessione


La dipendenza affettiva è una forma patologica di amore caratterizzata da assenza cronica di reciprocità nella vita affettiva, in cui l'individuo “donatore d'amore a senso unico”, vede nel legame con un’altra persona, spesso problematica o sfuggente, l'unico scopo della propria esistenza e il riempimento dei propri vuoti affettivi.

Non sempre la differenza tra amore e dipendenza affettiva è chiara. L’elemento distintivo sta nel grado di autonomia dell'individuo e nella sua capacità di trovare un senso in se stesso. Chi è affetto da dipendenza affettiva, non essendo autonomo, non riesce a vivere l'amore nella sua profondità e intimità. La paura dell'abbandono, della separazione, della solitudine generano un costante stato di tensione. La presenza dell'altro non è più una libera scelta, ma è vissuta come una questione di vita o di morte: [Continua]

nov novembre 21 2014 14

Angela Marchese

Una vita di coppia felice. Con impegno è possibile


La realtà del “vivere insieme” ci insegna che il percorso di ogni coppia si snoda attraverso una serie di momenti diversi e intrecciati che, a volte, si discostano molto da quella che era la proiezione iniziale. In principio ci sono l’attrazione, l’innamoramento, il corteggiamento, l’unione, il sesso, l’attaccamento, spesso si arriva al matrimonio, poi ci si scontra con la gelosia, l’insoddisfazione, l’infedeltà e magari si sperimentano anche l’abbandono e la separazione.

Non esiste la storia perfetta. Nemmeno l’"anima gemella" è perfetta: non risponderà mai all'intera lista di requisiti del nostro partner ideale. Eppure tutti noi alimentiamo visioni del perfetto amore. Desideriamo rapporti senza conflitti, pieni di comprensione, rispetto e tenerezza. Spesso però, anziché goderci il presente e le meraviglie della relazione [Continua]

mar marzo 4 2014 14

Angela Marchese

La disfunzione erettile: cause, rimedi e cure


La disfunzione erettile, ovvero l’incapacità di raggiungere o mantenere l’erezione per un tempo sufficiente al rapporto sessuale, è molto diffusa. La maggior parte degli uomini è soggetta a questo disturbo periodicamente, ma nel momento in cui l’erezione diventa un fenomeno veramente imprevedibile, la disfunzione erettile assume i connotati di un dramma individuale e interpersonale. Per una coppia abituata ad avere una vita sessuale soddisfacente, l’insorgenza di questo problema può risultare decisamente preoccupante, creando ansia e un senso di frustrazione personale che può ripercuotersi sulla relazione di coppia.

Che cos'è?
In linea con la moderna impostazione scientifica la disfunzione erettile è considerata un fenomeno bio-psico-sociale con aspetti di tipo biologico, cognitivo, comportamentale ed emotivo, che coinvolgono l’identità, la [Continua]

nov novembre 11 2013 13

Angela Marchese

La nascita di un figlio. Crescere insieme serenamente


Oggi la nascita di un bambino è quasi sempre il frutto di una scelta consapevole e di una precisa programmazione. Quando la decisione di avere un figlio scaturisce dall'amore e dalla fiducia reciproca costituisce il completamento della coppia e una grande gioia per i genitori. Ma la crescita fisica del piccolo, la sua evoluzione armoniosa sono realmente un’avventura che richiede alla mamma e al papà, non meno che al bambino stesso perspicacia e pazienza.

La nascita di un bambino cambia i rapporti di coppia. Diventare mamma o papà significa iniziare un’esistenza nuova. Con la nascita di un figlio le precedenti abitudini quotidiane sono stravolte; la nuova responsabilità è grande. Tuttavia rassicuratevi: un bambino non ha bisogno di genitori “perfetti”, bensì di amore, di protezione e di costante presenza.
Si consideri inoltre che, nonostante [Continua]

MADE BY KAPPERO.it WITH