Questo sito web utilizza i cookie

Utilizziamo i cookie per personalizzare la tua esperienza utente e per studiare come viene utilizzato il nostro sito web. Se continui ad utilizzare questo sito web, accetti il nostro utilizzo dei cookie.
 Ulteriori informazioni

La scuola ideale, è quella capace di tollerare creativamente i conflitti, che sa mediare tra esigenze diverse, che propone dei progetti che divengono condivisi, che aiuta e sostiene ogni studente a progettarsi in un futuro credibile e desiderabile.

Carlo Trombetta, docente di Psicopedagogia

Negli anni ho maturato una significativa esperienza nell'ambito della psicologia scolastica, offrendo numerosi interventi psicologici e formativi mirati a creare spazi e tempi per chiarire e rimodulare, all'interno dell'organizzazione scolastica, il significato che accompagna le azioni educative, didattiche e relazionali. Mi propongo come figura di sistema in relazione e in piena integrazione con le altre risorse umane già operanti nella struttura, nell'intento di favorire processi di risoluzione dei problemi.

Diverse le aree in cui realizzo interventi per la scuola:

  • Counseling
  • Valutazione
  • Orientamento
  • Formazione

Consulenza e Counseling

Obiettivo principale del Counseling è individuare gli indicatori di disagio e di difficoltà di funzionamento nei singoli attori coinvolti (allievi, insegnanti, genitori, operatori) con l'intento di operare sinergicamente per risolverli, stimolando la collaborazione di tutte le parti. Gli interventi, in quest'area, possono essere organizzati in momenti di consulenza individuali, ma anche iniziative collettive.

Valutazione

Attraverso l'ausilio di strumenti, test e colloqui possono essere valutati: il clima di classe, il disagio scolastico, la motivazione e l'apprendimento dei singoli allievi, il livello di stress dell'insegnante, la qualità delle relazioni tra i docenti e con le famiglie, l'organizzazione scolastica, le aspettative delle famiglie. Le attività in quest'area hanno funzione preventiva, diagnostica e di potenziamento del sistema scolastico.

Orientamento

Gli interventi di orientamento hanno lo scopo di facilitare i singoli nei processi di scelta e nelle decisioni importanti (che scuola frequentare, a che corso iscrivermi, se lavorare, che lavoro scegliere). Sulla base dell'esigenze di orientamento manifestate vengono organizzati interventi di gruppo o individuali di: bilancio delle competenze, strategie di ricerca di informazioni, strategie di ricerca del lavoro. Le persone vengono rese "autonome" e "competenti" nella realizzazione del proprio progetto scolastico o professionale.

Formazione

Le attività formative si diversificano in base al target a cui sono rivolte (allievi, docenti o genitori) e riguardano:

  • lo sviluppo di abilità relazionali mirate al miglioramento dei processi d'insegnamento e di apprendimento;
  • lo sviluppo di strategie mirate alla risoluzione dei problemi e delle situazioni difficili che si generano dentro e fuori la classe;
  • l'acquisizione di strategie utili a migliorare in rapporto dei genitori con i propri figli e con il sistema scolastico;
  • lo sviluppo di abilità relazionali negli allievi utili a promuovere comportamenti prosociali;
  • messa a punto di attività di ricerca, volta a migliorare il sistema di qualità della scuola.

Chiama per un preventivo gratuito

Guarda anche mie referenze in psicologia scolastica

MADE BY KAPPERO.it WITH